• -17%
Cerere Birra Epica 75cl - Weizen

Epica - Birrificio Artigianale Sicilia

Cerere Birra Epica - Weizen 75cl


10,71 €
8,89 € Risparmia il 17%
Tasse incluse Spedito entro 1 giorno lavorativo.

Cerere - Birra Weizen da 75cl - Epica Birrificio Artigianale Siciliano

Caratterizzata da un'abbondante schiuma compatta e dal classico bouquet speziato e fruttato (al sapore di banana). Dal colore giallo paglierino velato dovuto alla presenza dei caratteristici lieviti. Facile da bere è estremamente rinfrescante.

Stile: Weizen.

Grado alcolico: 5,2%.

Bottiglia:  75cl.

Quantità

Pagamenti sicuri al 100%

5 recensioni
netreviews_seal
  Sicurezza su Gocce di Sicilia

Tutte le transazioni sono gestite con sistema di protezione cifrata.

  Tempi di spedizione

Spediamo il tuo ordine in giornata con corriere espresso. Consegna in 2 giorni lavorativi in Italia.

  Reso Sempre Gratuito

Se un prodotto non soddisfa le tue aspettative, ritiriamo e ti rimborsiamo immediatamente.

Cerere - Birra Weizen bottiglia grande da 75 cl - Epica Birrificio Artigianale Siciliano

Un omaggio alla Sicilia, terra delle messi. Birra ispirata alle weiss tedesche, è realizzata con cereali coltivati nei vasti latifondi del centro Sicilia. È caratterizzata da un’abbondante schiuma compatta e dal classico bouquet speziato e fruttato (banana). Dal colore giallo paglierino velato dovuto alla presenza dei caratteristici lieviti. Molto facile da bere è estremamente rinfrescante.

Abbinamento gastronomico:

Formaggi freschi, anche speziati e aromatizzati. Carni bianche, crudi e affumicati di pesce. Verdure grigliate e alla brace.

Stile: Weizen.

Grado alcolico: 5,2%.

Temperatura di servizio: tra 6-8 °C.

Bottiglia: 75 cl.

Disponibile anche la bottiglia da 33cl.

Birra e Parole - Cerere

“Il latifondo si stendeva a perdita d’occhio e non si capiva dove iniziasse la coltura di malto e finisse quella di grano, se non lo guardavi dall’alto con un drone o sorvolandolo sulle ali di un deltaplano: in quel caso avresti riconosciuto anche i filari di frumento, amando il tutto come un bambino che si inebria di ciò che ammira, sempre che non fossi uno dei trebbiatori accecati dal sole e dal desiderio di una vita decente.
Lei irruppe sulla scena come una dea, stagliata nel sole, prospera e leggiadra: il pensiero che fosse il set di una pubblicità sfiorò più d’uno tra i partecipanti alla spedizione, distraendoli per qualche secondo dall’obiettivo prefisso.
I lavoratori erano in pausa pranzo e si riposavano all’ombra dei covoni come nei quadri di Millet e Van Gogh, chiacchierando svogliatamente mentre addentavano pane e provola e sorseggiavano birra fresca con gli occhi rivolti ai solchi che il sole si ostinava a ricamare sulle loro epidermidi di cartone.
Avevano ripreso a lavorare da due giorni, dopo una settimana di sciopero a braccia conserte che neanche un crumiro aveva avuto l’ardire di spezzare: erano tanti, giovani e meno giovani, uomini e donne, e stavolta erano uniti.
Il pranzo aveva per loro il gusto irraggiungibile dell’agognata vittoria dopo lo sforzo collettivo e ciascuno si sentiva parte di una grande famiglia di sconosciuti: il proprietario non si era pronunciato definitivamente, ma aveva lasciato presagire di aver ceduto alle richieste dei faticanti.
Gli uomini che li osservavano, appostati nella zona d’ombra, iniziavano a calzare i tirapugni e ad afferrare sfollagente e spranghe, ricordando nei movimenti un’enorme e affamata locusta dalle componenti umane. Non riuscivano a commuoversi, in quel momento, come d’altronde non l’avevano mai fatto, al pensiero delle famiglie che stavano dietro quegli individui né alle richieste di giustizia che gocciolavano dai corpi degli operai insieme alle stille di sudore: gli ordini sono ordini e soprattutto mors tua vita mea, avrebbero pensato, se solo avessero imparato il latino da ragazzi.
Proprio mentre stavano per iniziare a correre i loro sguardi si fusero in uno sguardo solo, che incrociò gli occhi della ragazza dalle sembianze divine, i cui capelli color dell’oro iniziarono a vorticare come mille serpenti impazziti. Dalle sue orbite iniziarono a partire delle schegge di luce e mentre lei si bloccava ondeggiando sulle punte dei piedi, quasi a scansare un’onda di vento sovrumana, la sua bocca si contorse in una serie imprecisata di muti improperi di una lingua sconosciuta, accompagnata dalla rotazione compulsiva delle braccia, sempre più somiglianti alle ali di un angelo vendicatore.
Come un unico millepiedi, gli scagnozzi ebbero un lungo brivido che li attraversò simile a un domino, e tutti pensarono intensamente alla proprie madri, prima di scomparire dall’altipiano urlando come disperati assassini nel giorno del giudizio universale.
Lei smise di danzare da sola e fu fatta rientrare, con fare dolce, nella scuderia di sogni a cui badava, a turno, ognuno dei lavoratori.”

W090014EPI
4 Articoli

Scheda tecnica

Provincia di produzione:
Messina
Zona di produzione:
Sinagra.
Grado alcolico percentuale:
5.2% Vol.
Bottiglia:
75 cl.
Ingredienti:
Acqua, Malto d'Orzo, Malto di frumento, Fiocchi d'avena, Luppolo e Lievito.
Note Ingredienti:
Servire tra 6/8°C.
Contiene Glutine:
Si.

Riferimenti Specifici

4.6 | 5

5 recensioni cliente

100% i clienti che raccomandano questo prodotto.

60%
40%
0%
0%
0%
Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre Carta dei Servizi.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.
Tutte le recensioni
×
5/5

Ottimo il gusto. Forse si potrebbe abbassare un po' il prezzo

Patrizia L. pubblicato il 06/11/2023 in seguito ad un ordine del 28/10/2023
5/5

Leggera e dissetante, con personalità

Cliente anonimo pubblicato il 19/07/2020 in seguito ad un ordine del 11/07/2020
4/5

Delicata ed interessante.

Cliente anonimo pubblicato il 18/12/2019 in seguito ad un ordine del 10/12/2019
4/5

una buona birra

Viola C. pubblicato il 11/12/2019 in seguito ad un ordine del 03/12/2019
5/5

Anch'esso di ottima qualità.

Cliente anonimo pubblicato il 03/07/2019 in seguito ad un ordine del 26/06/2019