• -20%
  • In arrivo

Cantina Donnafugata

Tancredi D&G Donnafugata Dolce e Gabbana Vino rosso Terre Siciliane IGT 2018 con Astuccio


59,00 €
47,20 € Risparmia il 20%
Tasse incluse

Avvolgente vino rosso Dolce e Gabbana creato dalla cantina siciliana Donna fugata 

Bottiglie vendute nell'apposito astuccio Dolce&Gabbana coordinato.

Il Tancredi Donnafugata è un vino rosso , da uve Cabernet Sauvignon e Nero d'Avola, unite a un blend di altri vitigni autoctoni, concepito dalla collaborazione tra la cantina Donnafugata e Dolce e Gabbana.

Nasce così un vino dal colore rosso rubino, dai sentori fruttati di prugna e mirtilli, seguite da delicate nuances speziate di liquirizia e tabacco dolce, che si sposa perfettamente con piatti di carne rossa e cacciagione.

Annata: 2018

Quantità
In arrivo

Pagamenti sicuri al 100%

  Sicurezza su Gocce di Sicilia

Tutte le transazioni sono gestite con sistema di protezione cifrata.

  Tempi di spedizione

Spediamo il tuo ordine in giornata con corriere espresso. Consegna in 2 giorni lavorativi in Italia.

  Reso Sempre Gratuito

Se un prodotto non soddisfa le tue aspettative, ritiriamo e ti rimborsiamo immediatamente.

Tancredi 2018 Terre Siciliane IGT Donnafugata in collaborazione con Dolce & Gabbana

Tancredi va ad arricchire l’offerta di vini nata dalla collaborazione tra Dolce&Gabbana e Donnafugata, dopo il successo di Rosa, inedito vino rosato dai profumi fruttati e floreali. L’amore per la tradizione e l'artigianalità, il rispetto per la terra natia e la cura dei dettagli sono i valori che accomunano queste due eccellenze del Made in Italy.

La versione Tancredi Sicilia Rosso indossa la creatività Dolce&Gabbana, vestendo un nuovo stiling fatto di linee barocche in oro, rosso e blu.

Il nome Tancredi che rievoca uno dei protagonisti del Gattopardo, è inesauribile fonte di ispirazione anche per Dolce&Gabbana. Dal carattere passionale e inconfutabilmente siciliano, Tancredi nasce nel 1990 da un blend per quell’epoca innovativo, di Nero d'Avola e Cabernet Sauvignon, di un vitigno autoctono con uno internazionale. Dolce&Gabbana ha curato l’immagine dell’elegante astuccio, rendendo omaggio proprio al Gattopardo, e in particolare al contrasto fra tradizione e modernità che Tancredi riassume in sé: e se l’oro, il blu e le linee sinuose di ispirazione barocca celebrano i fasti dell’aristocrazia ormai in declino, il rosso, il verde e le figure geometriche appuntite rimandano ai nuovi valori rivoluzionari che si stanno affermando in Sicilia dopo l’Unità d’Italia e che preludono alla storia contemporanea dell’isola.

Il blend di Cabernet Sauvignon e Nero d'Avola, viene arricchito da Tannat e altre uve. Dal colore rosso rubino intenso, Tancredi 2016 Edizione Limitata unisce note di frutta rossa, gelso e mirtillo, a note balsamiche e a delicati sentori di liquirizia e tabacco dolce. Al palato dispiega tutta la sua avvolgente personalità con tannini perfettamente integrati e lunga persistenza.

Si sposa perfettamente con piatti di carne rossa e cacciagione; altrettanto appagante è l’abbinamento con il tonno o pesci grassi. Si può stappare al momento se servito in ampi calici con larga imboccatura e buona altezza. Ottimo a 18°C.

Collezione: Dolce&Gabbana e Donnafugata, ambasciatori straordinari della cultura siciliana. Quando desideri creatività e artigianalità.

Denominazione: Terre Siciliane IGT Rosso.

Uve: Cabernet Sauvignon, Nero d’Avola, Tannat e altre uve.

Zona di produzione: Tenuta Donnafugata di Contessa Entellina e dei territori limitrofi, nel cuore della Sicilia sud-occidentale; i vigneti sono in collina, su terreni prevalentemente argillosi.

L’annata e la vendemmia: a Contessa Entellina dopo due annate poco piovose, in quella del 2018 si sono registrati 743 mm di pioggia, un dato che si colloca sopra la media (667 mm) di questo territorio. Buona parte delle precipitazioni si sono distribuite in primavera; solo in alcuni appezzamenti vi sono state delle piogge anche in estate. La gestione integrata delle pratiche agronomiche, dalla potatura ai diradamenti fino alla scelta dei diversi momenti di raccolta, ispirata ad una viticoltura sostenibile, ha permesso di avere uve sane e ben mature. La vendemmia delle uve destinate al Tancredi si è aperta nella prima decade di settembre con la raccolta di Nero d’Avola e Tannat, e si è conclusa con quella del Cabernet Sauvignon intorno alla metà di settembre.

Vinificazione e affinamento: fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per circa 14 giorni alla temperatura di 28°-30° C. Affinamento per 12 mesi in rovere e almeno 2 anni in bottiglia prima dell’uscita.

Dati analitici: alcol 14,20 % vol., acidità totale: 6,2 g/l., pH: 3,60.

Note di degustazione: Tancredi 2018 è di colore rosso rubino intenso; all’olfatto si distingue per le note fruttate di prugna e mirtilli, seguite da delicate nuances speziate di liquirizia e tabacco dolce. In bocca è pieno ed avvolgente, con una beva invitante; il tannino è molto fine e dalla trama fitta; persistente ed elegante è il finale.

Longevità: da godere subito o collezionare; se ben conservato, la sua longevità va oltre i 20 anni.

Cibo & vino: Tancredi si sposa perfettamente con piatti di carne rossa e cacciagione; altrettanto appagante è l’abbinamento con il tonno o pesci grassi. Si può stappare al momento se servito in ampi calici, con larga imboccatura e buona altezza. Ottimo a 18°C.

Dialogo con la creatività: il nome Tancredi rievoca uno dei protagonisti del Gattopardo, inesauribile fonte di ispirazione anche per Dolce&Gabbana; nel romanzo e nell’omonimo film, Tancredi è il nipote prediletto del principe di Salina, proprio per il suo fascino e la sua capacità di adattarsi ai cambiamenti. Dal carattere passionale e inconfutabilmente siciliano, Tancredi nasce nel 1990 da un blend per quell’epoca innovativo di un vitigno autoctono con uno internazionale.

Dolce&Gabbana ha curato l’immagine di questo vino “rivoluzionario”, rendendo omaggio proprio al Gattopardo, e in particolare al contrasto fra tradizione e modernità che Tancredi riassume in sé: e se l’oro, il blu e le linee sinuose di ispirazione barocca celebrano i fasti dell’aristocrazia ormai in declino, il rosso, il verde e le figure geometriche appuntite rimandano ai nuovi valori rivoluzionari che si stanno affermando in Sicilia dopo l’Unità d’Italia e che preludono alla storia contemporanea dell’isola.

WDONDEGTAN

Scheda tecnica

Vitigno:
Cabernet Sauvignon
Nero d'Avola
Annata:
2017
Provincia di produzione:
Trapani
Zona di produzione:
Marsala
Tipo di vino:
Vino Rosso
Denominazione:
I.G.T. Terre Siciliane
Blend composizione del vino
Cabernet Sauvignon, Nero d’Avola; il blend si completa con Tannat e altre uve.
Grado alcolico percentuale:
14 % vol.
Bottiglia:
75 cl.

Riferimenti Specifici